Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In partenza il settembre astigiano tra Palio e Douja, CONFCOMMERCIO in prima linea per il territorio.

Il “settembre astigiano” è alle porte con tante iniziative tra il nostro Palio che riprende dopo due anni di stop,la Douja ed il festival delle sagre.
Confcommercio Asti è in prima linea per le imprese ed il territorio in questo settembre “della ripartenza” per dare visibilità alle iniziative e manifestazioni che caratterizzano da sembre questo periodo emblematico per la città.
La Confcommercio promuoverà ed allestirà le vetrine dei negozi in collaborazione con i due Consorzi rispettivamente quello della Barbera e dell’Asti per valorizzare i vini del territorio e dare colore alle vie del centro durante le manifestazioni,inoltre, come già avvenuto nel 2019 insieme a Confcommercio Terziario Donna, unitamente a Confcommercio Giovani e FIMAA, ha riproposto l’allestimento di vetrofanie pubblicitarie nei negozi sfitti per il nostro settembre attuando così una politica di riqualificazione urbana.
Una importante novità di questo settembre sarà la collaborazione con l’Unione Industriale all’interno di palazzo Ottelenghi che ospiterà il salone del Vermouth dal 9 al 18 settembre dove Confcommercio proporrà una degustazione di salumi tipici e carne cruda battuta al coltello dall'Antica Salumeria - Pipil di Costigliole d’Asti da sempre un'eccelenza gastronomica del territorio.
Il Direttore di Confcommercio Asti Claudio Bruno:”Questo è un settembre che dovrà essere connotato come quello della ripartenza noi come associazione siamo in prima linea anche in qualità di partner stabili del distretto urbano del commercio della città di Asti.”continua Claudio Bruno :”La mission di Confcommercio Asti durante gli eventi più importanti della città è quella di dare visibilità al nostro territorio e renderlo attrattivo per i turisti. La visibilità è uno strumento che permetterà l’incremento di presenze in città utile per le nostre imprese

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 3

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 1

 

palio-img logo douja PROGRAMMA-douja

Costituita ad Asti l'Associazione Lavaggisti di Confcommercio

Venerdì 11 dicembre 2015, presso la sede Ascom

di Corso Felice Cavallotti è stata presentata l’Associazione Lavaggisti Italiani costituita presso la Confcommercio di Asti ed aderente alla FIGISC (Federazione Italiana Gestori Impianti Stradali Carburanti).
Stiamo parlando di oltre 7000 operatori di cui 400 a livello regionale e oltre 50 nella provincia di Asti.
Si tratta di una categoria di operatori che operano nel settore dei sevizi di Confcommercio e che rivendicano una propria autonomia operativa e gestionale con un proprio progetto.
L’associazione lavagisti Italiani che ha per il momento sede ad Asti si propone di coinvolgere colleghi ed operatori delle altre Provincie, quindi delle altre Ascom, per arrivare alla costituzione di un organismo di coordinamento Regionale; da qui il passo successivo è quello che vedrà il coinvolgimento di altre regioni per arrivare alla costituzione della Categoria a livello Nazionale della FIGISC.

I principali temi su cui punta l’Associazione:

• Coordinamento e comunicazione precisa e puntuale sulla normativa che riguarda il settore.
• Formazione mirata per il risparmio energetico
• Tutela dell’ambiente
• Deposito di un marchio di qualità.

Gli organi direttivi attualmente sono composti da:
Alessio Billia - Presidente
Giovanni Di Carlo - Vice Presidente
Franco Bellisi – Tesoriere
Riccardo Billia – Segretario

Informazioni aggiuntive

Torna in alto

CASSA DI RISPARMIO

 

z1a