Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In partenza il settembre astigiano tra Palio e Douja, CONFCOMMERCIO in prima linea per il territorio.

Il “settembre astigiano” è alle porte con tante iniziative tra il nostro Palio che riprende dopo due anni di stop,la Douja ed il festival delle sagre.
Confcommercio Asti è in prima linea per le imprese ed il territorio in questo settembre “della ripartenza” per dare visibilità alle iniziative e manifestazioni che caratterizzano da sembre questo periodo emblematico per la città.
La Confcommercio promuoverà ed allestirà le vetrine dei negozi in collaborazione con i due Consorzi rispettivamente quello della Barbera e dell’Asti per valorizzare i vini del territorio e dare colore alle vie del centro durante le manifestazioni,inoltre, come già avvenuto nel 2019 insieme a Confcommercio Terziario Donna, unitamente a Confcommercio Giovani e FIMAA, ha riproposto l’allestimento di vetrofanie pubblicitarie nei negozi sfitti per il nostro settembre attuando così una politica di riqualificazione urbana.
Una importante novità di questo settembre sarà la collaborazione con l’Unione Industriale all’interno di palazzo Ottelenghi che ospiterà il salone del Vermouth dal 9 al 18 settembre dove Confcommercio proporrà una degustazione di salumi tipici e carne cruda battuta al coltello dall'Antica Salumeria - Pipil di Costigliole d’Asti da sempre un'eccelenza gastronomica del territorio.
Il Direttore di Confcommercio Asti Claudio Bruno:”Questo è un settembre che dovrà essere connotato come quello della ripartenza noi come associazione siamo in prima linea anche in qualità di partner stabili del distretto urbano del commercio della città di Asti.”continua Claudio Bruno :”La mission di Confcommercio Asti durante gli eventi più importanti della città è quella di dare visibilità al nostro territorio e renderlo attrattivo per i turisti. La visibilità è uno strumento che permetterà l’incremento di presenze in città utile per le nostre imprese

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 3

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 1

 

palio-img logo douja PROGRAMMA-douja

FNAARC 70 anni – giornata del Rappresentante e Agente

A marzo 1945 nasceva per merito e spirito pionieristico da parte di sole cinque persone la FNAARC.


L’associazione Vercelli - Valsesia, che in questo periodo organizza sempre ottimamente la giornata del Rappresentante e Agente, ha festeggiato l’evento assieme ai suoi 25 anni di manifestazione locale.
Tutto all’insegna della sobrietà e altrettanto ferrea convinzione che non mancheranno per il futuro determinazione e passione per le sfide del nostro mondo che cambia rapidamente.
Prima dell’inizio della manifestazione si è riunito il comitato regionale Piemonte – Valle d’Aosta diretto come sempre impeccabilmente dal dott. Gino Mattiolo nostro coordinatore che svolge il compito di ponte tra noi e la federazione centrale.
Vale la pena riassumere i temi trattati.
Il Presidente nazionale Corsi ha evidenziato che il futuro della categoria passa attraverso l’innovazione dei giovani, la loro formazione e professionalità. Ha annunciato che sono in corso i preliminari per il rinnovo degli A.E.C. settore commercio.
Il dott. Bravi, direttore generale Enasarco ha confermato che il prossimo consiglio verrà eletto con votazione online dagli stessi agenti: una vera e propria innovazione. Il magazine Enasarco rinnovato nella veste grafica e con edizione mensile racconta “puntualmente” la vita Enasarco.
Il dott. Miazzone, fiscalista, ha ricordato come purtroppo il peso fiscale nel nostro paese sia a tutt’oggi molto pesante.
Per il resto, per la parte operativa specifica, i nostri uffici fiscali Ascom ci aggiornano con assoluta professionalità.
Infine l’avvocato Petriello, da sempre una vera colonna portante della FNAARC in materia giuridica, raccomanda massima attenzione nella firma dei mandati così come nei casi di disdetta o chiusura dei medesimi. Tante sono le situazioni: dallo star del credere al foro di competenza, dal credito in caso di fallimento della mandante alla liquidazione provvigionale, oppure alle indennità di chiusura (quella europea o quelle degli A.E.C.).
Come sempre siamo a disposizione per ogni ragguaglio.

Buon lavoro a tutti.
FNAARC Asti.

Torna in alto

CASSA DI RISPARMIO

 

z1a