Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In arrivo 200.000 lettere di compliance dall'Agenzia delle Entrate

Da lunedì della prossima settimana arriveranno ai contribuenti comunicazioni di anomalie,

che invitano a correggere errori ed omissioni dei segnalati sui redditi 2013.

Tali anomalie, derivanti dall'incrocio delle informazioni tra le varie banche dati del Fisco, riguarderanno redditi non dichiarati e chiarimenti sugli studi di settore.
Sarà possibile, se dovuto, correggere e sanare le anomalie segnalate, onde evitare futuri accertamenti, avviati i quali sarà precluso il ravvedimento.
Le comunicazioni potranno pervenire sia tramite il servizio postale che tramite PEC.
Invitiamo quindi i contribuenti a controllare la posta elettronica per poter contattare in tempo utile i nostri uffici fiscali e valutare quanto riscontrado dall'Agenzia delle Entrate.

Torna in alto