Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

Legalità mi piace!

“Il rispetto delle regole è base di qualsiasi convivenza e comunità: la legalità è fondamento irrinunciabile della vita democratica”.

Con queste parole il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e intervenuto, martedì 21 novembre, alla giornata di mobilita nazionale a favore della Legalità, organizzata da Confcommercio. "In un Paese, fa eco il ministro dell’Interno Marco Minniti, il sentimento della sicurezza è altrettanto importante delle statistiche. La sicurezza è un sentimento per il quale bisogna mettere in campo delle politiche e dimostrare che lo Stato è a fianco di coloro che la chiedono".
Carlo Sangalli, presidente Confcommercio ha ribadito che “ripetere anno dopo anno questo appuntamento conferma la nostra attenzione a questo tema.
Confcommercio Asti ha trasmesso in streaming l’evento romano, aperto dalla ricerca stilata da Confcommercio–GfK Italia dalla quale è emerso che abusivismo, contraffazione e taccheggio fanno perdere 21,5 miliardi di fatturato, mentre per difendersi si spendono 6,8 miliardi. Circa un imprenditore su tre percepisce un peggioramento nei livelli di sicurezza rispetto all'anno scorso e quasi uno su quattro ha avuto esperienza diretta o indiretta con la criminalità.

Fuori la sede è stato esposto un banchetto informativo. Soddisfatti il presidente di Confcommercio Asti, Aldo Pia e il direttore, Claudio Bruno.”
Un modo - ha spiegato Pia - per rimarcare la stretta vicinanza con le iniziative nazionali, che ci vedono in prima linea”.
“Essere dalla parte dei commercianti, ha rimarcato il direttore Claudio Bruno, significa essere sempre dalla parte della legalità e contro ogni forma di contraffazione”.

 

Galleria immagini

Altro in questa categoria: « Videogiochi e ludopatie La spesa a casa »
Torna in alto