Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In partenza il settembre astigiano tra Palio e Douja, CONFCOMMERCIO in prima linea per il territorio.

Il “settembre astigiano” è alle porte con tante iniziative tra il nostro Palio che riprende dopo due anni di stop,la Douja ed il festival delle sagre.
Confcommercio Asti è in prima linea per le imprese ed il territorio in questo settembre “della ripartenza” per dare visibilità alle iniziative e manifestazioni che caratterizzano da sembre questo periodo emblematico per la città.
La Confcommercio promuoverà ed allestirà le vetrine dei negozi in collaborazione con i due Consorzi rispettivamente quello della Barbera e dell’Asti per valorizzare i vini del territorio e dare colore alle vie del centro durante le manifestazioni,inoltre, come già avvenuto nel 2019 insieme a Confcommercio Terziario Donna, unitamente a Confcommercio Giovani e FIMAA, ha riproposto l’allestimento di vetrofanie pubblicitarie nei negozi sfitti per il nostro settembre attuando così una politica di riqualificazione urbana.
Una importante novità di questo settembre sarà la collaborazione con l’Unione Industriale all’interno di palazzo Ottelenghi che ospiterà il salone del Vermouth dal 9 al 18 settembre dove Confcommercio proporrà una degustazione di salumi tipici e carne cruda battuta al coltello dall'Antica Salumeria - Pipil di Costigliole d’Asti da sempre un'eccelenza gastronomica del territorio.
Il Direttore di Confcommercio Asti Claudio Bruno:”Questo è un settembre che dovrà essere connotato come quello della ripartenza noi come associazione siamo in prima linea anche in qualità di partner stabili del distretto urbano del commercio della città di Asti.”continua Claudio Bruno :”La mission di Confcommercio Asti durante gli eventi più importanti della città è quella di dare visibilità al nostro territorio e renderlo attrattivo per i turisti. La visibilità è uno strumento che permetterà l’incremento di presenze in città utile per le nostre imprese

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 3

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 1

 

palio-img logo douja PROGRAMMA-douja

Mutui fondiari convenzionati Enasarco

Grazie ad una convenzione con BNL Paribas,

la Fondazione dà l’opportunità agli agenti e ai loro figli di accedere a mutui fondiari agevolati. Le condizioni proposte e i tassi applicati risultano particolarmente vantaggiosi. Ancor più da quest’anno: infatti, per venire incontro alle esigenze manifestate dagli iscritti, è stato adeguato il “Programma dei criteri per la concessione dei mutui” che prevede nuove e ulteriori facilitazioni.
In primo luogo, l’importo massimo erogabile è stato elevato a 200 mila euro (fino allo scorso anno il limite era di 130 mila euro), che può arrivare a 250 mila nel caso di acquisto di un’unita immobiliare dai Fondi Enasarco 1 e 2 (sono invece escluse le unità del patrimonio immobiliare in fase di dismissione con il Progetto Mercurio).
Anche la durata massima dell’ammortamento è cresciuta, passando da 15 a 25 anni.
Un’ulteriore agevolazione è prevista per i figli degli iscritti, che potranno accedere al mutuo anche se non fossero più conviventi con il genitore agente.
Inoltre, per aumentare la platea dei beneficiari, Enasarco si è impegnata a stanziare una somma fino a 60 milioni di euro quale importo totale dei mutui erogabili nel 2014.
Già dallo scorso anno, invece, gli iscritti hanno una risposta in tempi rapidissimi: il tempo massimo per la lavorazione di ciascuna richiesta è stato, in media, di soli 20 giorni. In questo caso, è bene ricordare che si tratta di una tempistica relativa al rilascio della certificazione che attesta il possesso dei requisiti previsti dal regolamento che disciplina i mutui; la documentazione dovrà poi essere presentata presso l’istituto di credito, cui spetta l’istruttoria per la concessione del mutuo.
Per tutte le informazioni in merito è possibile consultare la guida e il Programma dei criteri per la concessione dei mutui oppure contattare i nostri uffici.

Torna in alto

CASSA DI RISPARMIO

 

z1a