Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

Obbligo di censimento degli autolavaggi


Confcommercio e ALI (Associazione Lavaggisti Italiani) informano che dallo scorso 1° settembre è necessario provvedere al censimento dei “distributori automatici”

(autolavaggi self-service) privi sostanzialmente di una “porta di comunicazione” che permette la memorizzazione e trasmissione dei dati fiscali al Sistema dell’Agenzia delle Entrate. Tale censimento è necessario al fine di adempiere successivamente alla trasmissione telematica dei corrispettivi.

In questi casi, se nella propria attività è operativa questa tipologia di vending machine, è necessario comunicare all’Agenzia delle Entrate la data della sua messa in servizio, la matricola identificativa dei sistemi master che gestiscono, l’informazione che l’apparecchio non è dotato di una porta di comunicazione nonché altri dati.

Il processo di censimento si conclude con la produzione di un QRCODE che i soggetti obbligati appongono in luogo visibile e protetto sulla singola vending machine.

Tale operazione è subordinata al possesso del PIN di accesso al sistema Fisconline, richiedibile da web www.agenziaentrate.gov.it (tempi di rilascio circa 15gg.), oppure direttamente presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate (rilascio del PIN immediato).

I nostri uffici fiscali (tel. 0141 535711) sono a disposizione per maggiori chiarimenti e per fornire l’assistenza gratuita per gli associati, volta ad adempiere agli obblighi di censimento.

Torna in alto