Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

Sede di Canelli

Agosto 29, 2012

Sede di Canelli

   

Sede di Moncalvo

Agosto 29, 2012

Sede di Moncalvo

Servizi e consulenze

Giugno 16, 2013

Servizi e consulenze

Ai propri Associati, l' ASCOM presta gratuitamente, o a condizioni di assoluto favore, un pacchetto ...

Addio studi di settore, arrivano gli "indicatori di compliance"

Annuncio del Ministero dell'Economia:

Sose ed Agenzia delle Entrate sono al lavoro per definire un nuovo strumento "che consentir√† il superamento degli studi di settore e l'abbandono del loro uso come strumento di accertamento presuntivo". L'indicatore di compliance √® "un dato sintetico che fornisce, su scala da uno a dieci, il grado di affidabilit√† del contribuente".

Il Ministero dell'Economia avvia il superamento degli studi di settore, che ora diventano "indicatori di compliance". Alla definizione dei nuovi strumenti, voluti dal Tesoro "per sottolineare l'importanza dell'adempimento spontaneo agli obblighi fiscali, in linea con i principi della riforma fiscale realizzata negli scorsi mesi, sono impegnate la Sose (Soluzioni per il sistema economico Spa) e l'Agenzia delle Entrate". Nella sede del Sose, spiega il Ministero, c'è stata "una riunione della commissione degli esperti per gli studi di settore durante la quale è stata presentata ad associazioni di categoria ed ordini professionali una serie di proposte di innovazione metodologica a seguito delle attività di sperimentazione effettuate nei mesi scorsi". Il nuovo strumento, "che consentirà il superamento degli studi di settore e l'abbandono del loro uso come strumento di accertamento presuntivo, verrà messo a punto con gradualità. Intanto l'ampliamento della sperimentazione assume priorità già da oggi". L'indicatore di compliance, sottolinea il Tesoro, "è un dato sintetico che fornisce, su scala da uno a dieci, il grado di affidabilità del contribuente. Se il contribuente raggiunge un grado elevato avrà accesso al sistema premiale che prevede oggi, tra l'altro, un percorso accelerato per i rimborsi fiscali, l'esclusione da alcuni tipi di accertamento e una riduzione del periodo di accertabilità".

Torna in alto