Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

Sede di Canelli

Agosto 29, 2012

Sede di Canelli

   

Sede di Moncalvo

Agosto 29, 2012

Sede di Moncalvo

Servizi e consulenze

Giugno 16, 2013

Servizi e consulenze

Ai propri Associati, l' ASCOM presta gratuitamente, o a condizioni di assoluto favore, un pacchetto ...

Fatturazione elettronica? Ci pensiamo noi!

Dal 1° gennaio 2019 tutte le aziende saranno tenute ad emettere obbligatoriamente le fatture in formato elettronico.  

Anche le fatture di acquisto saranno ricevute esclusivamente in formato elettronico.

- Devi emettere fatture ai tuoi clienti o alla pubblica amministrazione?
- Hai bisogno di recuperare, visualizzare e stampare le fatture di acquisto?
- Non sei molto tecnologico: hai bisogno di supporto tecnico per utilizzare il nostro sistema di fatturazione?
O hai bisogno che lo facciamo noi al tuo posto?
- Hai già un tuo sistema per l'emissione delle fatture ma non sai come recuperare quelle di acquisto?

ASCOM CONFCOMMERCIO È IN GRADO DI FORNIRTI UN SERVIZIO CHE TI PERMETTERÀ DI INVIARE E RICEVERE LE FATTURE IN PIENA AUTONOMIA, UTILIZZANDO UN SEMPLICE
PC/TABLET/SMARTPHONE CONNESSI AD INTERNET

L'OFFERTA È RIVOLTA A TUTTI, ANCHE A CHI NON USUFRUISCE DEI NOSTRI SERVIZI CONTABILI

CHE COS'È LA FATTURA ELETTRONICA
La fatturazione elettronica è un sistema digitale di emissione, trasmissione e conservazione delle fatture che permette di abbandonare per sempre il supporto cartaceo e tutti i relativi processi di stampa spedizione e conservazione.
A tal fine si utilizzerà un formato digitale chiamato XML (eXtensible Markup Language), che consente di definire e controllare il significato degli elementi contenuti in un documento, verificando così le informazioni ai fini dei controlli previsti per legge.
La fatturazione elettronica è un sistema che coinvolge diversi attori: il fornitore o il suo intermediario, il Sistema di Interscambio nazionale (SdI) è il cliente finale (azienda o privato).
L'obbligo di fatturazione elettronica, secondo le modalità che già oggi conosciamo, con riferimento alla Pubblica Amministrazione, dovrà essere applicato:

- sia nel ciclo di fatturazione che vede coinvolta un'impresa / professionista verso un'altra impresa / professionista, meglio conosciuta come "fatturazione B2B". 

- sia nel ciclo di fatturazione da un'impresa / professionista verso un consumatore finale, processo conosciuto come "fatturazione B2C".

Adeguarsi alle nuove disposizioni è obbligatorio: le fatture emesse in formato cartaceo saranno considerate non emesse, così come non emesse risulteranno le fatture elettroniche non trasmesse attraverso il canale SDI.

Ascom Confcommercio, quale intermediario abilitato, potrà occuparsi sia del processo di emissione delle fatture (ciclo attivo) che del processo di ricezione (ciclo passivo).

Altro in questa categoria: « GAL lancia un bando per le imprese
Torna in alto