Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

Sede di Canelli

Agosto 29, 2012

Sede di Canelli

   

LA GRANDA S.r.l. - RECUPERO OLI ESAUSTI

Giugno 24, 2013

LA GRANDA S.r.l. - RECUPERO OLI ESAUSTI

Recupero oli esausti con remunerazione ai soci, in base alla quantità conferita

Mutui fondiari convenzionati Enasarco

Grazie ad una convenzione con BNL Paribas,

la Fondazione dà l’opportunità agli agenti e ai loro figli di accedere a mutui fondiari agevolati. Le condizioni proposte e i tassi applicati risultano particolarmente vantaggiosi. Ancor più da quest’anno: infatti, per venire incontro alle esigenze manifestate dagli iscritti, è stato adeguato il “Programma dei criteri per la concessione dei mutui” che prevede nuove e ulteriori facilitazioni.
In primo luogo, l’importo massimo erogabile è stato elevato a 200 mila euro (fino allo scorso anno il limite era di 130 mila euro), che può arrivare a 250 mila nel caso di acquisto di un’unita immobiliare dai Fondi Enasarco 1 e 2 (sono invece escluse le unità del patrimonio immobiliare in fase di dismissione con il Progetto Mercurio).
Anche la durata massima dell’ammortamento è cresciuta, passando da 15 a 25 anni.
Un’ulteriore agevolazione è prevista per i figli degli iscritti, che potranno accedere al mutuo anche se non fossero più conviventi con il genitore agente.
Inoltre, per aumentare la platea dei beneficiari, Enasarco si è impegnata a stanziare una somma fino a 60 milioni di euro quale importo totale dei mutui erogabili nel 2014.
Già dallo scorso anno, invece, gli iscritti hanno una risposta in tempi rapidissimi: il tempo massimo per la lavorazione di ciascuna richiesta è stato, in media, di soli 20 giorni. In questo caso, è bene ricordare che si tratta di una tempistica relativa al rilascio della certificazione che attesta il possesso dei requisiti previsti dal regolamento che disciplina i mutui; la documentazione dovrà poi essere presentata presso l’istituto di credito, cui spetta l’istruttoria per la concessione del mutuo.
Per tutte le informazioni in merito è possibile consultare la guida e il Programma dei criteri per la concessione dei mutui oppure contattare i nostri uffici.

Torna in alto