Logo
Stampa questa pagina

Nuovo indirizzo PEC per comunicazione intermittenti

Nuovo indirizzo PEC per comunicazione intermittenti

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali,

per il tramite del sito cliclavoro.gov.it, informa che dal 1°giugno 2015 cambia l’indirizzo PEC al quale inviare la comunicazione delle “chiamate”, durante un rapporto di lavoro intermittente.

Il nuovo indirizzo PEC è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e sostituirà definitivamente l’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Si ricorda che per la mancata comunicazione obbligatoria, da effettuarsi preventivamente rispetto all’inizio della prestazione, si applica la sanzione amministrativa da euro 400 ad euro 2.400 in relazione a ciascun lavoratore.

© 2015 ASCOM CONFCOMMERCIO IMPRESE PER L'ITALIA ASTI - Partita Iva: 00118860055 - Codice fiscale: 80002820050 Credits