Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

Sede di Canelli

Agosto 29, 2012

Sede di Canelli

   

Servizi e consulenze

Giugno 16, 2013

Servizi e consulenze

Ai propri Associati, l' ASCOM presta gratuitamente, o a condizioni di assoluto favore, un pacchetto ...

ASCOM SERVIZI srl

Luglio 02, 2013

ASCOM SERVIZI srl

La Ascom Servizi srl è localizzata ad Asti. Società di servizi della Confcommercio Asti impegnata da...

TUTTOFOOD Milano, 6 - 9 maggio 2019

Giunta alla sua sesta edizione biennale, TUTTOFOOD ha raggiunto la terza posizione nella graduatoria delle fiere professionali agroalimentari in Europa

 ed è un evento in grado di favorire concretamente le relazioni di business internazionale.

 

 

I DATI DELL’EDIZIONE PRECEDENTE (2017)
- 80.146 i visitatori professionali certificati (+2,5% rispetto all’edizione 2015), il 23% del totale esteri da 141 Paesi, dei quali il 45% extraeuropei, a conferma che è ormai acquisito il ruolo globale di TUTTOFOOD come un hub del cibo di qualità;
- grazie alla nuova piattaforma MyMatching, apprezzata anche come supporto durante la manifestazione: oltre 30.000 incontri prefissati tra i 2.850 espositori, di cui 500 esteri (+10%), e i 3.150 buyer profilati, cui si aggiungono gli appuntamenti spontanei, con una media di almeno 8-10 incontri al giorno per espositore;
- tra i buyer, particolarmente numerose le delegazioni dai Paesi target di questa edizione: USA, Canada, Sud America, Germania e Paesi del Golfo, con presenze interessanti anche da mercati storici come Francia, Benelux e Regno Unito e da quelli a maggiore tasso di crescita quali Cina, India, Sudest Asiatico, Africa, anche grazie alla stretta collaborazione con ICE Agenzia che ha portato in TUTTOFOOD 250 nuovi buyer;
- 180.000 mq di area espositiva.

EDIZIONE 2019
Date e orari di apertura ai visitatori: dal 6 all’8 maggio dalle 9.30 alle 18; il 9 maggio dalle ore 9.30 alle ore 16.
Orari di apertura agli Espositori: gli espositori potranno entrare un’ora prima e uscire un’ora dopo gli orari riservati ai visitatori.
Luogo: FieraMilano, Centro fieristico di Milano-Rho.
Tipologia/Merceologie: aziende e realtà produttrici dirette di food & beverage di qualità. No vendita diretta.
La collettiva piemontese: disporrà di un’isola di 144 mq. collocata all’interno del padiglione 10. L’isola conterrà n. 8 moduli espositivi con un lato aperto e n. 4 moduli ad angolo con due lati aperti.
Misure e dotazione modulo espositivo:
a) modulo in linea: misurerà mt. 3 di fronte aperto al pubblico e mt. 3 di profondità, pareti comprese, e disporrà di n. 1 bancone espositivo (con dimensioni di circa cm 120 x cm 50 (profondità), 1 tavolo rotondo, n. 3 sedie, n. 1 vetrinetta espositiva illuminata, n. 2 mensole;
b) modulo ad angolo: fronte aperto al pubblico di m 3+3 e mt. 3 di profondità, pareti comprese; dotazione identica al modulo in linea precedentemente dettagliato e possibilità di aggiunta di un ulteriore bancone espositivo.
Dotazioni per entrambi i tipi di modulo:
- alimentazione elettrica di base (500 w max);
- illuminazione, presa elettrica, insegna grafica;
- magazzino generale comune al centro dell’isola di 30 mq (ciascuna azienda disporrà di un proprio scaffale e di adeguato spazio per lo stivaggio delle proprie campionature).
Consegna moduli espositivi alle aziende: dalle ore 14 alle ore 19 del giorno 5 maggio 2019.
Costo modulo espositivo
 modulo in linea (1 solo lato al pubblico): € 4.300,00 (quattromilatrecento/00) + IVA 22%;
 modulo ad angolo (due lati al pubblico): € 5.700,00 (cinquemilasettecento/00) + IVA 22%.
I costi per entrambi i tipi di modulo comprendono inoltre:
- iscrizione al catalogo generale della manifestazione;
- n. 1 tessera espositore;
- polizza assicurativa “all risks”;
- accesso gratuito alla piattaforma “MyMatching” per ricerca e pianificazione incontri con gli operatori.
La Camera di Commercio di Asti mette a disposizione un contributo pari ad euro 500,00 lorde per le prime cinque imprese della provincia di Asti che aderiranno all’iniziativa, iscritte al Registro delle Imprese e in regola con il pagamento del diritto annuale e con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC). Il contributo camerale è concesso in regime “de minimis”. Al fine dell’ottenimento del beneficio le imprese dovranno presentare la dichiarazione relativa gli aiuti in regime “de minimis” percepiti, compilando l’apposita modulistica.
Il costo del modulo espositivo, grazie all’intervento camerale, si ridurrà pertanto a:
 € 3.800,00 + IVA 22% per il modulo in linea;
 € 5.200,00 + IVA 22% per il modulo ad angolo.
Gli importi sopra indicati non tengono conto dell’eventuale sostegno, erogato attraverso specifico voucher, dalla Regione Piemonte – Assessorato alle Attività Produttive alle aziende artigiane con annotazione della qualifica “artigiana” al Registro Imprese della Camera di Commercio di competenza. Ulteriori informazioni in merito sono disponibili sul sito della Regione Piemonte al seguente link: www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/ .
Modalità di presentazione della domanda e condizioni di pagamento
Le imprese interessate dovranno inviare il modulo di adesione, unitamente alla dichiarazione “de minimis” e a copia del documento di identità del Legale rappresentante alla Camera di Commercio di Asti (PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) e, per conoscenza, ad Unioncamere Piemonte (PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ), entro e non oltre le ore 18 del 15 febbraio 2019.
Esito della domanda di partecipazione
L’Azienda verrà informata circa l’esito della propria domanda di partecipazione al recapito indicato nella stessa per le comunicazioni, il giorno 28 febbraio 2019. Qualora ammessa a partecipare, l’azienda riceverà la fattura relativa alla propria quota di partecipazione entro il 25 marzo 2019, unitamente alle coordinate bancarie a cui effettuare il versamento a mezzo bonifico. Il pagamento dovrà pervenire ad Unioncamere Piemonte entro la scadenza indicata nella fattura; in difetto di tale adempimento, l’azienda non potrà mantenere l’assegnazione dello stand, il quale sarà trasferito alle eventuali aziende in lista di attesa.
Per quanto concerne i criteri di assegnazione degli stands (numero, tipologia ed ubicazione) alle imprese in possesso dei requisiti di ammissione, si terrà conto unicamente dell’ordine cronologico (data e ora) di arrivo delle domande di adesione, sino ad esaurimento della superficie espositiva a disposizione.

CONDIZIONI GENERALI
- La collettiva sarà organizzata al raggiungimento delle 12 adesioni, ovvero con la piena copertura dello spazio espositivo (otto moduli ad un lato libero e quattro a due lati liberi);
- Le imprese non in regola con il pagamento del diritto annuale e con i versamenti contributivi e previdenziali e/o con sospesi contabili nei confronti del sistema camerale saranno escluse dalla partecipazione.

CONTATTI PER ULTERIORI INFORMAZIONI

UNIONCAMERE PIEMONTE
Area Progetti e Sviluppo del Territorio
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 015 3599 335

CAMERA DI COMMERCIO DI ASTI
Ufficio Informazione e Sviluppo Economico
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 0141/535275

Torna in alto