Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In partenza il settembre astigiano tra Palio e Douja, CONFCOMMERCIO in prima linea per il territorio.

Il “settembre astigiano” è alle porte con tante iniziative tra il nostro Palio che riprende dopo due anni di stop,la Douja ed il festival delle sagre.
Confcommercio Asti è in prima linea per le imprese ed il territorio in questo settembre “della ripartenza” per dare visibilità alle iniziative e manifestazioni che caratterizzano da sembre questo periodo emblematico per la città.
La Confcommercio promuoverĂ  ed allestirĂ  le vetrine dei negozi in collaborazione con i due Consorzi rispettivamente quello della Barbera e dell’Asti per valorizzare i vini del territorio e dare colore alle vie del centro durante le manifestazioni,inoltre, come giĂ  avvenuto nel 2019 insieme a Confcommercio Terziario Donna, unitamente a Confcommercio Giovani e FIMAA, ha riproposto l’allestimento di vetrofanie pubblicitarie nei negozi sfitti per il nostro settembre attuando così una politica di riqualificazione urbana.
Una importante novitĂ  di questo settembre sarĂ  la collaborazione con l’Unione Industriale all’interno di palazzo Ottelenghi che ospiterĂ  il salone del Vermouth dal 9 al 18 settembre dove Confcommercio proporrĂ  una degustazione di salumi tipici e carne cruda battuta al coltello dall'Antica Salumeria - Pipil di Costigliole d’Asti da sempre un'eccelenza gastronomica del territorio.
Il Direttore di Confcommercio Asti Claudio Bruno:”Questo è un settembre che dovrĂ  essere connotato come quello della ripartenza noi come associazione siamo in prima linea anche in qualitĂ  di partner stabili del distretto urbano del commercio della cittĂ  di Asti.”continua Claudio Bruno :”La mission di Confcommercio Asti durante gli eventi piĂą importanti della cittĂ  è quella di dare visibilitĂ  al nostro territorio e renderlo attrattivo per i turisti. La visibilitĂ  è uno strumento che permetterĂ  l’incremento di presenze in cittĂ  utile per le nostre imprese”

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 3

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 1

 

palio-img logo douja PROGRAMMA-douja

Quest'anno ci abbiamo pensato noi...il progetto del Natale 2013 per la nostra cittĂ 

Quest' anno la Confcommercio di Asti, la Confartigianato di Asti, II Comune di Asti, la Camera di Commercio, la Fondazione CRASTI e Banca CRASTI S.p.a.; hanno ritenuto di concentrare le proprie iniziative finalizzate alla promozione e sostegno dello sviluppo economico e sociale del territorio e delle imprese che vi operano, in un unico progetto,

che in questo particolare momento di difficoltĂ  e di forte depressione, possa in occasione delle festivitĂ  Natalizie 2013 offrire alla intera cittadinanza una nuova immagine della cittĂ  e promuovere in qualche modo la visibilitĂ  e potenzialitĂ  delle imprese.
Il progetto individuato si identifica nello slogan "Quest'anno ci abbiamo pensato noi" dove per poter perseguire tali obiettivi, abbiamo stabilito tutti insieme di accollarci completamente l'organizzazione ed i costi delle "Luminarie di Natale''; della "Cittadella di Natale" del "Mercatino del Tipico" e di tante altre piccole iniziative che animeranno la nostra CittĂ  dal 6 dicembre sino al 6 gennaio del prossimo anno.
Saranno quasi 350 gli impianti di luminarie, esclusivamente a Led, che illumineranno a festa tutta la CittĂ , nello stesso tempo in P.zza San Secondo saranno posizionate 20 casette in legno per allestire la Cittadella di Natale che ci accompagnerĂ  nello shopping natalizio nei fine settimana, infine nel week end dei 13 - 14 e 15 dicembre tra Via Cavour e P.zza Statuto sarĂ  organizzata la prima edizione per Asti del Mercatino del Tipico con oltre 30 espositori.
Abbiamo pensato di coinvolgere anche i Comitati Palio cittadini, che potranno essere attori del progetto rappresentando a turno nella Cittadella di Natale la storia e la passione che accompagna questo importante e storico momento della tradizione e cultura della nostra cittĂ , ma animeranno ed accompagneranno i vari momenti ed iniziative collaterali.
Siamo certi che con la collaborazione di tutte le istituzioni ed associazioni coinvolte nel progetto, sarĂ  possibile contribuire per dare alle imprese del Commercio e dell'Artigianato Astigiano un forte segnale di attenzione e supporto in un particolare momento di forte difficoltĂ , proponendo non solo un messaggio di ottimismo, ma un concreto contributo abbattendo di fatto completamente ogni onere a carico delle imprese.

Di seguito è possibile scaricare i moduli per l'adesione all'iniziativa.

 

Torna in alto

CASSA DI RISPARMIO

 

z1a