Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In partenza il settembre astigiano tra Palio e Douja, CONFCOMMERCIO in prima linea per il territorio.

Il “settembre astigiano” è alle porte con tante iniziative tra il nostro Palio che riprende dopo due anni di stop,la Douja ed il festival delle sagre.
Confcommercio Asti è in prima linea per le imprese ed il territorio in questo settembre “della ripartenza” per dare visibilità alle iniziative e manifestazioni che caratterizzano da sembre questo periodo emblematico per la città.
La Confcommercio promuoverà ed allestirà le vetrine dei negozi in collaborazione con i due Consorzi rispettivamente quello della Barbera e dell’Asti per valorizzare i vini del territorio e dare colore alle vie del centro durante le manifestazioni,inoltre, come già avvenuto nel 2019 insieme a Confcommercio Terziario Donna, unitamente a Confcommercio Giovani e FIMAA, ha riproposto l’allestimento di vetrofanie pubblicitarie nei negozi sfitti per il nostro settembre attuando così una politica di riqualificazione urbana.
Una importante novità di questo settembre sarà la collaborazione con l’Unione Industriale all’interno di palazzo Ottelenghi che ospiterà il salone del Vermouth dal 9 al 18 settembre dove Confcommercio proporrà una degustazione di salumi tipici e carne cruda battuta al coltello dall'Antica Salumeria - Pipil di Costigliole d’Asti da sempre un'eccelenza gastronomica del territorio.
Il Direttore di Confcommercio Asti Claudio Bruno:”Questo è un settembre che dovrà essere connotato come quello della ripartenza noi come associazione siamo in prima linea anche in qualità di partner stabili del distretto urbano del commercio della città di Asti.”continua Claudio Bruno :”La mission di Confcommercio Asti durante gli eventi più importanti della città è quella di dare visibilità al nostro territorio e renderlo attrattivo per i turisti. La visibilità è uno strumento che permetterà l’incremento di presenze in città utile per le nostre imprese

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 3

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 1

 

palio-img logo douja PROGRAMMA-douja

Rinnovate le cariche di Confcommercio

Il Dott. Aldo PIA è stato confermato Presidente della Confcommercio di Asti per il prossimo quinquennio,

Vice Presidente Vicario Giorgio GUASCO e Vice Presidente Enrico FENOGLIO.
Fanno parte del Nuovo Consiglio: Andrea AMALBERTO, Orazio BARONE, Piero Albertino BORIO, Luigi BRODA, Fabio DENARDI, Mauro GANDOLFO, Michele MAGGIORA, Salvatore PALMA, Dino PENNA, Maurizio RASERO, Daniele SCARPA e Giorgio TROVA.

Aldo PIA, ha ringraziato tutti, soci, dirigenti, il Direttore e la intera struttura per “la rinnovata fiducia nei suoi confronti, ma soprattutto nei confronti di una squadra che ha saputo lavorare con lui sempre in grande sintonia, con volontà e determinazione, anche in momenti purtroppo non facili come questi” - ma ha voluto anche ribadire - “che quando si ha un consenso dalla base associativa cosi ampio ed unanime come quello emerso dall’assemblea di domenica scorsa, molto partecipata e densa di contenuti, è facile ed oltremodo stimolante lavorare sapendo di rappresentare un mondo che per fortuna crede ancora nell’impresa familiare, nelle botteghe storiche, nel lavoro e nei giovani, vale a dire in una Confcommercio coesa, determinata e propositiva, che punta sul dialogo e senza alzare i toni cerca di mediare soluzioni sostenibili ed efficaci per la ns città”.

Il nostro impegno - ha quindi precisato Giorgio GUASCO, Vice presidente Vicario - al fianco di una struttura capace e qualificata come pochi altri possono vantare, sarà ancora quello di saper cogliere le esigenze dei soci, di ascoltare e di non fare mai venir meno quel ruolo di rappresentanza istituzionale che abbiamo nei confronti di enti ed Istituzioni”.

Questo il primo commento di Enrico FENOGLIO confermato vice presidente “la discussione ed il confronto sono elementi imprescindibili nel modo di lavorare in Confcommercio in questi ultimi anni e credo proprio che continueremo su questa linea”.
Molto apprezzato il lavoro di Claudio BRUNO, confermato alla Direzione dell’Associazione, questo il suo commento “ringrazio il Presidente e tutti i dirigenti e sono certo che grazie alla grande compattezza di un Consiglio ampio e rappresentativo delle categorie aderenti a Confcommercio, guidato con grande capacità e professionalità dal Presidente Aldo PIA, sapremo lavorare nell’interesse e per la tutela delle oltre 2000 imprese e soci rappresentati nell’intera provincia astigiana e lo faremo sempre nel rispetto dei ruoli e delle competenze senza mai fare venire meno impegno e determinazione“.

Torna in alto

CASSA DI RISPARMIO

 

z1a