Menu

ascomalogo reteimpreseitalia

Confcommercio Asti

In partenza il settembre astigiano tra Palio e Douja, CONFCOMMERCIO in prima linea per il territorio.

Il “settembre astigiano” è alle porte con tante iniziative tra il nostro Palio che riprende dopo due anni di stop,la Douja ed il festival delle sagre.
Confcommercio Asti è in prima linea per le imprese ed il territorio in questo settembre “della ripartenza” per dare visibilità alle iniziative e manifestazioni che caratterizzano da sembre questo periodo emblematico per la città.
La Confcommercio promuoverà ed allestirà le vetrine dei negozi in collaborazione con i due Consorzi rispettivamente quello della Barbera e dell’Asti per valorizzare i vini del territorio e dare colore alle vie del centro durante le manifestazioni,inoltre, come già avvenuto nel 2019 insieme a Confcommercio Terziario Donna, unitamente a Confcommercio Giovani e FIMAA, ha riproposto l’allestimento di vetrofanie pubblicitarie nei negozi sfitti per il nostro settembre attuando così una politica di riqualificazione urbana.
Una importante novità di questo settembre sarà la collaborazione con l’Unione Industriale all’interno di palazzo Ottelenghi che ospiterà il salone del Vermouth dal 9 al 18 settembre dove Confcommercio proporrà una degustazione di salumi tipici e carne cruda battuta al coltello dall'Antica Salumeria - Pipil di Costigliole d’Asti da sempre un'eccelenza gastronomica del territorio.
Il Direttore di Confcommercio Asti Claudio Bruno:”Questo è un settembre che dovrà essere connotato come quello della ripartenza noi come associazione siamo in prima linea anche in qualità di partner stabili del distretto urbano del commercio della città di Asti.”continua Claudio Bruno :”La mission di Confcommercio Asti durante gli eventi più importanti della città è quella di dare visibilità al nostro territorio e renderlo attrattivo per i turisti. La visibilità è uno strumento che permetterà l’incremento di presenze in città utile per le nostre imprese

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 3

WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 2
WhatsApp Image 2022-08-30 at 14.17.56 1

 

palio-img logo douja PROGRAMMA-douja

Sottoscrizione Confcommercio per terremoto Centro Italia

Fondazione Giuseppe Orlando IBAN IT45K0832703247000000000159 presso Banca di Credito Cooperativo di Roma, Ag.132- Piazza G.G. Belli, 2 – 00153 Roma

La Confcommercio, ritiene doveroso informare che dopo aver costituito, all'indomani del sisma, una task force che si è resa subito operativa sui territori colpiti dal sisma, ha aperto una sottoscrizione per raccogliere fondi attraverso la propria Fondazione Giuseppe Orlando, invitando tutte le realtà del nostro sistema associativo a fornire un sostegno concreto alle famiglie e agli imprenditori colpiti dal terremoto. 

Confcommercio a livello nazionale ha già disposto un primo stanziamento di 100 mila euro, continuando ad essere presente sul posto con una “unita di coordinamento” per sostenere ed aiutare le imprese commerciali e non solo e per fornire loro tutta la assistenza e la collaborazione che ci stanno chiedendo.

Consapevoli che in questi momenti occorre agire senza creare sovrapposizione e sprechi ma che bisogna cercare di ottimizzare e finalizzare le risorse , la Confcommercio di Asti unitamente all’Associazione Albergatori e Ristoratori, oltre ad aderire alla raccolta fondi nazionale, ha ritenuto di poter offrire il proprio contributo per “aiutare direttamente le imprese” a fare ripartire le loro attività, cominciando dai servizi primari. Il primo passo sarà quello di “ricostruire delle strutture adeguate” per creare un punto-alimentari, un punto-ristoro, un punto-bar piuttosto che una edicola, gestito da “loro”; ecco perché “noi” nei prossimi giorni, in concomitanza Piatto d’Autore, distribuiremo all’ingresso una “cartolina” con i riferimenti ed il c/c su cui si potranno fare confluire le donazioni che intendiamo destinare alle imprese, direttamente, consegnando loro i “materiali” e/o il denaro raccolto.

Sottoscrizione Confcommercio per terremoto Centro Italia

Confcommercio-Imprese per l'Italia ha aperto una sottoscrizione libera e volontaria tra le proprie Associazioni territoriali e di categoria. Un'iniziativa di solidarietà e di sostegno che passa attraverso la Fondazione Giuseppe Orlando, promossa da Confcommercio per scopi di solidarietà, oltre che per lo studio dei fenomeni collegati al terziario, cui potranno essere indirizzati i versamenti, tramite bonifico bancario, delle Associazioni.

Fondazione Giuseppe Orlando IBAN IT45K0832703247000000000159 presso Banca di Credito Cooperativo di Roma, Ag.132- Piazza G.G. Belli, 2 – 00153 Roma

Torna in alto

CASSA DI RISPARMIO

 

z1a